E’ questo il caso dei miti e delle leggende romane all’interno dei quali trovano posto personaggi come Enea, Romolo e Remo, Muzio Scevola, Orazio Coclite, Clelia, etc. Tra le più famose storie c'è il mito dei coccodrilli che vivono nelle fogne di New York. Solo che il bello delle manutenzioni é che durano poco e quindi danno poco danno agli introiti e all’estero non si sa se non ti informi bene quindi le manutenzioni non fanno calare i turisti al massimo andranno via con un monumento in meno. In carenza cronica di metro almeno l’attivazione di alcune linee tramviarie non sarebbe male…. Leggende metropolitane, a caso, La Pecora Sclera. Testata giornalistica registrata presso E questo viene dimostrato anche dal fatto che alcuni re non erano romani, ma etruschi: la forza di Roma fin dalla sua nascita sta proprio in questo, ossia il fatto di essere una comunità mista, di non identificarsi con una sola etnia. leggende metropolitane sono storie straordinarie, incredibilmente accattivanti, perfette da raccontare. Questo vuol dire che la sua stirpe, il suo popolo, dopo la grande sconfitta, era distrutto. Notiziario Cantieri. Il sito italiano dedicato al mondo delle leggende metropolitane e del folklore urbano Il Blog dedicato alle Leggende Metropolitane e il Folklore Contemporaneo! Infatti la storia che tutti abbiamo sentito milioni di volte è un po’ più tarda, e si cominciò a raccontarla dopo che i romani vennero in contatto con i greci: infatti come possiamo ben vedere, come ogni mito greco che si rispetti, Romolo e Remo sono di stirpe divina, in quanto il loro antenato è Enea, figlio di Venere, e sono figli di un dio antropomorfo, Marte, e della nobile Rea Silvia, figlia di Numitore, il fratello di Amulio. Rimanendo in tema metro C ormai passa un treno ogni 14-15 minuti e la mattina a Gardenie è una guerra per salire. Come vi abbiamo già raccontato, Roma è una città esoterica e magica, che da sempre, fin dalla sua nascita, racconta miti e magie, sia ai suoi abitanti e sia a chi la visita. Usando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie per analisi, contenuti personalizzati e annunci. 'http':'https';if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+'://platform.twitter.com/widgets.js';fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document, 'script', 'twitter-wjs'); Copyright © 2021 Comitato Comitato Metro X Roma. Anche le leggende possono aiutarci a capire la Grande guerra. Contributor. Ma in realtà la tradizione ha un altro significato: lanciare la monetina di spalle vuol dire che, prima o poi, si ritornerà a Roma. Quindi sicuramente, conviene lanciarla! 7 Jul, 2018. Ho preso visione della "privacy policy" e voglio ricevere aggiornamenti e notizie su eventi e iniziative, © SnapItaly 2017 - s.r.l.s. Nelle varie sezione troverai leggende sul mondo della musica, come la scomparsa di Elvis Presley, di rapimenti alieni e di strani casi paranormali. c’è il problemino che questa bufala, insieme a tante altre (da Blue Whale, alla bambina clonata, alla nave della ONLUS che speculava sul commercio dei migranti, e potrei andare avanti all’infinito) è nata da un giornale – e non da un utente internet. Oggi i dati della stessa Soprintendenza, dopo 5 anni di cantieri, ci dimostrano un realtà alquanto differente. Il numero dei visitatori non é calato visto che alla fine il Colosseo risulta ancora fruibile nonostante i cantieri visto che prima hanno lavorato su un lato ed ora hanno spostato il cantiere su un altro lato e ai turisti vedono alla fine poco giusto qualche gru e qualche new jersey con cartelloni pubblicitari che parlano della metro e di altre cose interessanti. Nel gennaio 2003 nasce leggendemetropolitane.net, un portale verticale dedicato al mondo delle leggende metropolitane … Leggende metropolitane e leggende storiche: usanze, spiegazioni. questa è la vera novità di internet. I marchi ed i loghi calorie© - s-mail© - maruzzella© - vaffanculo© - evai© sono protetti da copyright Sono tantissime le leggende romane che “passeggiano” per le strade della capitale, nascondendosi in alcuni dei suoi luoghi più simbolici. , Purtroppo la diffusione virale delle supercazzole (mi si conceda il termine “tecnico”) è uno degli effetti collaterali della diffusione dei social. leggende metropolitane, questa trasmissione avviene in modo informale ed è caratterizzata dal fatto che i partecipanti alla comunicazione non si concentrano sul contenuto del racconto, ma si preoccupano principalmente di ascoltare la narrazione per poi tramandarla ad altre persone, introducendovi delle varianti. metroviaroma - Novembre 9, 2017. A cavallo tra il 2012 e il 2013 ci ha avuto largo seguito, sui giornali e sul web, la possibilità che i cantieri della Metro C impattassero gravemente sull’indotto economico della più visitata area archeologica d’Italia. 20 Giugno 2019 admin 24 Commenti. Con riferimento all’emergenza sanitaria in corso e all’ultimo DPCM emesso dalla Presidenza del Consiglio si comunica che da lunedì 16 novembre la sede sociale sarà aperta esclusivamente il lunedì, il mercoledì e il venerdì. Leggende metropolitane : Lo stadio del riomma 0 Utenti e 27 Visitatori stanno visualizzando questo topic. Comitato vogliamo fare un bell’articolo su come è morta questa metro? P.I./C.F.12938591000 Diciamo che i cantieri passano un po’ come una persona in punta di piedi che non vuole svegliare nessuno e quindi di fastidio ne danno poco,pensate se avessero chiuso Fori Imperiali per lavorarci quindi il fastidio é stato poco grazie al buon lavoro che hanno fatto e stanno facendo. Quella della fruibilità del Colosseo, apparentemente a rischio per i cantieri della metro C, è probabilmente una delle più ridicole profezie del disastro. Ma quella di Vidal bidone è solo una delle tante leggende metropolitane che circondano l'Inter. Alla fine della guerra le diete spiegavano come “ingrassare”…..Chi mangiava il pollo la domenica era un signore, oggi se mangi la carne ti dovresti vergognare. Re:Leggende metropolitane : Lo stadio del riomma « Risposta #13 il: 21 Mar 2014, 10:54 » Continuo a sperare che abbiate ragione voi, ma anche a pensare che invece stavolta possiate avere torto, e mi roderebbe parecchio il culo, sinceramente. E’ una città ricca di leggende metropolitane che non sfigurano con nessun’altra città al mondo. Leggende di Roma: la tomba di Nerone Spostiamoci in un’altra piazza romana, Piazza del Popolo , dove si trova la chiesa di Santa Maria del Popolo e anche una delle leggende romane più inquietanti; qui, al posto del luogo sacro, in un tempo passato vi era la tomba del folle imperatore Nerone . Si diffondono a macchia d’olio, passando di bocca in bocca, attraverso la comunicazione orizzontale.. Queste particolarissime storie viaggiano col certificato di garanzia dei loro raccontatori, che le considerano vere. Gli esperti sociologi preferiscono la definizione "leggenda contemporanea", slegata … Ora che l’incremento demografico è sotto controllo, non va bene! Area Stampa. A Roma, in via del Governo Vecchio 57 (zona piazza Navona), c'è un appartamento che è disabitato da circa 150 anni per la presenza di fenomeni di poltergeist. Molti credono che, esprimendo un desiderio, il lancio porti la realizzazione di qualsiasi richiesta. oggi il mercato si costruisce rubando l’attenzione. Sono le leggende metropolitane, che si tramandano di generazione in generazione. Dico solo che spero per il bene dei tuoi figli e delle salute pubblica che tu non ne abbia, No vax o pro vaccini ognuno ha il suo parere giusto o sbagliato ma parlarne qui non ha senso ci sono tanti altri siti forum ma qui ci sono altri argomenti. I più credono che ne esista una sola versione, ossia quella più raccontata, ma non è così. Sono storie insolite; ottengono largo eco tra i media perchè verosimili anche se non documentate. Leggende Metropolitane raccoglie le storie horror, di fantasmi, di casi irrisolti, di alieni, ufo, abduction, fatti misteriosi e inquietanti accaduti in Italia e nel mondo. Per il resto ti ha risposto egregiamente Stefano, e son d’accordo con lui che non è il caso di aprire un dibattito anche su questo fronte; anzi, chiedo scusa di aver svicolato fuori tema con i miei esempi. !function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)? Leggende metropolitane. Anzi. Leggi il seguito. Follow @metroxroma Problemi di calo del turismo ci sono quando si fanno le manutenzioni casomai ad esempio guardiamo il Big Ben a Londra qualche mese fa ci sono andato ed era in manutenzione. Quest’ultimo, per avere il trono solo per sé, fu colui che ordinò al suo soldato di uccidere i due gemellini. Aspettiamo solo pazientemente che la natura faccia il suo corso; quando poi saremo messi di fronte all’evidenza dei fatti, forse un giorno le supercazzole si smonteranno da sole, a prezzo di pandemie e infarti per eccesso di lipidi nel flusso ematico. Dal canto mio ti posso dire che occorre essere o un totale imbecille o un sadico infernale per far vaccinare il proprio figlio nel 2019. Ripassiamo 5 delle più famose Stai scherzando? ... Alcune famosissime leggende sull'antica Roma da sfatare: non esisteva il pollice verso, Nerone non incendiò Roma, esistevano le gladiatrici... Apparizione angelo a Roma - Foto. Hanno preso una metro nuova che funzionava è in solo 2 anni l’hanno distrutta. Ne abbiamo scelte 10, in bilico tra fantasia e realtà. Qualsiasi necessità di dimostrazione viene spiazzata. Infatti si racconta di una donna infedele che riuscì ad ingannare la mitica Bocca della Verità; la ragazza infatti aveva un marito, ma quando questo era fuori per lavoro, a casa sua si recava spesso un amante. e no, non ci sono grandi vecchi, complotti, editori impuri dietro a queste bufale dei media tradizionali, ma un semplice istinto di sopravvivenza. Chiunque sia stato alla fontana più famosa della capitale, si sarà sicuramente girato di spalle per lanciare la sua monetina nelle acque fotografate ogni giorno da milioni di turisti. il Tribunale di Velletri Con questa rubrica vogliamo sconfessare le più grandi stupidaggini messe in circolazione sul mezzo di trasporto a noi più caro. Nel gennaio 2003 nasce leggendemetropolitane.net, un portale verticale dedicato al mondo delle leggende metropolitane e … Come sappiamo il soldato non riuscì a farlo, e dopo averli abbandonati sulla sponda del Tevere, i due vennero allattati da una lupa, e trovati poi da un pastore. Il sito nel corso degli anni ha subito diversi cambiamenti e versioni. Se hai comprato le ruote per solo 6 treni e ci vogliono 45 gironi per cambiarli come fai se si rompe un treno? Ad Atene da sempre la prima linea metropolitana passava affianco all’acropoli a ciel aperto, da una decina di anni ne passa una seconda con un paio di fermate prima e dopo. Spostiamoci in un’altra piazza romana, Piazza del Popolo, dove si trova la chiesa di Santa Maria del Popolo e anche una delle leggende romane più inquietanti; qui, al posto del luogo sacro, in un tempo passato vi era la tomba del folle imperatore Nerone. Scusate se sono un po’ fuori thread, ma che fine ha fatto il piano per le tramvie in particolare la Piazza Vttorio – Largo Ricci e la prosecuzione della linea 8 fino all’intersezione con via Labicana? Il forte connotato emotivo che evocano garantisce una larga e facile diffusione. Dal momento che gli antenati erano estinti non vi erano né legami né dissidi con nessuna etnia: questa apertura fu il vero punto di forza della capitale, che la portò ad essere la città che oggi è, e che per tutta la durata dell’impero le permise di governare un territorio enormemente vasto e costellato da popoli ed etnie completamente diverse fra loro. Le leggende romane sono davvero ovunque, in qualsiasi angolo della città. Centro per la Raccolta delle Voci e Leggende Contemporanee - News e fonti attendibili sulle leggende contemporanee Così abbiamo truppe di genitori che non vaccinano i loro figli perché un luminare boicottato dalle lobby dei farmaci ha diffuso la sua Verità sugli effetti nefasti dei vaccini sulla salute pubblica; altri obesi si fidano del Panzironi di turno che profetizza che meglio imbottirsi di grassi ed eliminare i carbooidrati per guarire da tutte le malattie del mondo. 11 settembre, leggende sugli attentati. Anticamente qui sorgeva il tempio di Giunone, dove vivevano le oche a lei sacre; per questo i romani, anche in tempi di carestia, non le uccidevano, per non fare un torto alla dea. Particolare inquietante? Le bufale e i bufalari sono sempre esistiti, solo che con Internet hanno guadagnato una visibilità impensata fino al secolo scorso. È stato dimostrato dozzine di volte che i vaccini contengono ‘sostanze sporche’ e pericolosissime se introdotte nel corpo umano. ... Il terremoto di Roma dell'11/05/2011 scritto da alessandro il 13 maggio 2011 Commenti 2 Approfondimenti, Bufale, Guerre e Complotti, Leggende del quotidiano. Infatti si dice che una strega in un tempo passato scagliò qui la maledizione degli amanti, facendo sì che qualsiasi coppia avesse aggirato la fontana in senso antiorario, si sarebbe lasciata entro sei giorni.Â. Ecco le leggende romane e i loro significati celati che vi faranno apprezzare ancora di più la nostra meravigliosa capitale. 42 talking about this. Così, dopo avervi parlato della magia di Torino e dei misteri di Napoli, passiamo a Roma. Questa è verità. Dai coccodrilli nelle fogne agli autostoppisti fantasma, sono ormai centinaia le storie tramandate in forma orale legate a fatti più o meno ispirati dalla realtà. L’accessibilità del mezzo consente a chiunque di pubblicare le sue supercazzole spacciandole per rivelazioni profetiche; l’ignoranza e la superficialità delle “masse”, la cui stragrande maggioranza dei suoi membri non si impegna a verificarne le fonti, fa il resto. Si credeva che fosse un modo unico e sicuro per scoprire la verità, ma non fu sempre così. Ci sono tantissime leggende metropolitane nel mondo: alcune sono divertenti, altre fanno paura, altre sembrano proprio delle bufale, eppure tanta. Londra da sempre ha un patrimonio ricchissimo di leggende metropolitane e storie paurose che fanno gola a tutti gli appassionati del genere. è l’attenzione, e non più i contenuti, la risorsa scarsa. Sai che mortalità ci sarebbe senza le malattie debellate dai vaccini? I sei treni attivi sono solo un miraggio, se va bene ce ne sono 5 o più probabile 4. Leggende Metropolitane Podcast; Il bambino morto nel derby Roma-Lazio scritto da fabio lo cascio il 15 febbraio 2005 Commenti 0 Approfondimenti, Leggende del quotidiano “ROMA. di Stefano Dalla Casa. Ogni giorno un’interminabile fila di turisti si accinge a visitare e mettere la sua mano nella famosa Bocca della Verità, situata fuori la Chiesa di Santa Maria in Cosmedin, per vedere se passa la prova. Direttore Responsabile Andrea Fabiani, @Peter Paul Rubens [Public domain] via Wikimedia Commons, By M0tty (Own work) [CC BY-SA 3.0 ], via Wikimedia Commons. Spesso vedo turisti che fotografano proprio queste pubblicità visto che sono molto interessanti anche da leggere. Leggende Metropolitane . Pure io penso che bisogna essere un totale imbecille e un sadico infernale a non far vaccinare il proprio figlio del 2019 ma non l’avrei mai detto in un forum per non offendere il prossimo. autorizzazione n° 18/2016 del 04/10/2016 Rallentare un servizio che già naviga sui 12 minuti di frequenza: siamo al delirio…. Buongiorno Avvisi : news. Un’altra leggenda romana consiglia agli innamorati di non girare in senso antiorario intorno alla Fontana dei Quattro Fiumi, collocata al centro della bellissima Piazza Navona. Non fai niente. Il trend è stato simile in tutta Italia e dimostra, inoltre, una totale indipendenza dei flussi turistici da questo tipo di circostanze locali specifiche. E anche se razionalmente sappiamo che è solo un mito, diciamo che fin quando non proviamo realmente a metterci la mano dentro, il dubbio si insinua sempre. A Roma l'agitazione, dalle 8,30 alle 12,30, interesserà la rete Atac (bus, tram, metropolitane, ferrovie regionali Roma-Lido, Roma-Civitacastellana-Viterbo, Termini-Centocelle) e le linee periferiche gestite dalla Roma Tpl. Le leggende metropolitane della Prima guerra mondiale. Nel gennaio 2003 nasce leggendemetropolitane.net, un portale verticale dedicato al mondo delle leggende metropolitane … Un fiorista di Roma che aveva necessità di defecare, entrò nel proprio bagno del negozio, si tirò giù calzoni e … Quando il DDT “conteneva” mosche e zanzare andava alla grande, oggi è no political-correct parlarne. Basta Leggende Metropolitane! Cari profeti del disastro, sedetevi tranquilli e riponete le armi. A voler essere apodittici come i detrattori delle metro, in barba al più banale senso logico, potremmo allora dire che i cantieri favoriscono la fruibilità delle aree circostanti. Il progetto nel 2020 è stato ripensato come Podcast. Basta Leggende Metropolitane! Un vocabolario drammatico alimenta timori e disagi legittimi. Prima tra tutte, la convinzione che Gino Coppedè, l’architetto che ha progettato l’area, sia stato un massone dedito all’occultismo e che quindi il non-quartiere sia un percorso iniziatico. Non solo, infatti, non c’è stata alcuna contrazione del numero di visitatori ma addirittura questi sono costantemente aumentati negli anni, quasi sempre superando il record dell’anno precedente. La Bocca della Verità era forse il chiusino di una vecchia cloaca, che ha le sembianze di un fauno ispirato al Dio Portuno, un dio fluviale; e come tutti ben sappiamo, a questo strano oggetto era attribuita la magica facoltà di decretare la verità. I vicini la scoprirono e confessarono tutto al marito, il quale, non sapendo a chi credere, decise di sottoporre la donna alla Bocca della Verità. Il Re, il ragno e la sua tela. Tetano, Poliomielite, Vaiolo, Pertosse, Parotite, Epatite Virale e chissà quante altre. Il Big Ben sono almeno 4 anni che è in manutenzione un pezzo alla volta. 1287 Me gusta. Si dice che il Parco Vetra sia […] Tutti quanti conosciamo a menadito una delle leggende romane per eccellenza, anzi, sicuramente quella più famosa di tutte: il classico mito di Romolo e Remo. confermo stamattina ho rinunciato a salire in quanto “servizio rallentato…” e ressa oltre ogni dire, e ho preso l’autobus. Roma Metropolitane. e il mondo dell’informazione, temendo di sparire, si comporta peggio del più complottista dei blogger, pur di vendere due click in croce. Leggende Metropolitane. Ma le oche, forse anche per volere della dea Giunone, cominciarono a starnazzare, svegliando il soldato Marco Manlio, che dormiva al Campidoglio e che così potè svegliare tutto l’esercito e difendere la città. Il sito si occupa di raccogliere voci e leggende metropolitane, di raccontarle e di analizzarle per capire innanzitutto perché sono false, perché sono nate e come hanno fatto a diffondersi nel tessuto sociale e culturale. Elenco delle leggende metropolitane relative alle universita' italiane apparse sul newsgroup It.discussioni.leggende.metropolitane aggiornata al 2/1/99 - perennemente beta version :) I fatti narrati sono frutto della fantasia popolare Ogni riferimento a persone, cose, citta' animali realmente esistenti e' puramente casuale Se magari vi passa per la mente di recarvi ai Musei Capitolini, o nella splendida Terrazza del Campidoglio, fermatevi al centro della piazza, dove sorge la statua di Marco Aurelio, e pensate a questa leggenda, un’altra tra le più antiche di Roma. Così fece, e quando la donna mise la mano dentro il magico ordigno disse: «Giuro che nessun uomo mi ha mai abbracciato e baciato, all’infuori di mio marito e di quel giovane matto!» In questo modo si salvò. Un’altra cosa molto interessante, e forse fondamentale da dire in questo periodo, è che la città di Roma non ha mai avuto una corrispondenza con un’origine etnica: la caput mundi infatti già di per sé nasce in un territorio abitato da altri popoli, che vengono inglobati all’interno della città. 42 talking about this. Punto. E il fatto che i romani scelsero Enea come loro antenato fu correlato a ciò: Enea era sì figlio di una dea e nobile, cosa che conferiva prestigio a Roma, ma soprattutto era troiano. In quel periodo i romani erano in contrasto con i Galli, e una notte, quest’ultimi, di nascosto attaccarono le mura. Una delle leggende metropolitane più famose al mondo inizia con una fotografia scattata nel 1933, nei presso di un lago della Scozia: parliamo di Nessie, meglio conosciuto come il Mostro di Loch Ness. A Roma, l’atmosfera particolare del Coppedè ha generato una serie di leggende metropolitane, nate col passaparola e perpetuate attraverso il web. Così ha preso vita nel tempo una nutrita antologia di leggende che puntano sistematicamente a screditare le metro a Roma. Insomma, separiamo le cose tra loro. che chiosa ogni teorema, riferito a quanto ho scritto nel mio post. Serata di follia e gran mistero a Roma nell’intervallo del derby tra Roma e Lazio, sospeso per motivi di ordine pubblico. La stazione San Giovanni della linea C ufficialmente attiva. Di. I cantieri della metro C non hanno ridotto sul lastrico l’area archeologica di Colosseo e Fori Imperiali; E non saranno sicuramente quelli del prolungamento verso Ottaviano a mettere mai a repentaglio la fruibilità del centro storico. Quella della fruibilità del Colosseo, apparentemente a rischio per i cantieri della metro C, è probabilmente una delle più ridicole profezie del disastro. Decisamente in tutte le stagioni , ovviamente di più in primavera – estate c’e’ una ressa solo x far i biglietti, dentro poi sarebbe da numero chiuso dei visitatori ………… Alcune leggende metropolitane funzionano così bene che, anche grazie alla pop culture, diventano universali. L’altare maggiore della chiesa si trova proprio nel punto in cui vi era il noce diabolico. E scoprirle fa cogliere ancora di più il fascino della Caput Mundi, che non è solo monumenti straordinari e Francesco Totti, ma nasconde anche un lato intrigante e misterioso sicuramente sconosciuto ai più. a socio unico Ma la scaltra moglie escogitò uno stratagemma con il suo amante: quando sarebbe stato il momento di sottoporsi alla magica bocca, egli, fingendosi matto, avrebbe dovuto baciarla davanti a tutti per poi sparire. Il terremoto di Roma dell'11/05/2011 scritto da alessandro il 13 maggio 2011 Commenti 2 Approfondimenti , Bufale , Guerre e Complotti , Leggende del quotidiano Raffaele Bendandi sembra aver predetto un terremoto devastante a Roma l'11 Maggio 2011. Smart Arredo: la gestione dello spazio di casa non è…, Mostre 2021: l’arte si prepara a tornare, Dance Me to the Work of Art, il nuovo progetto…, Rinnovare cucina: qualche idea per ridare lustro alla vostra casa, Plastic Free: l’addio alla plastica di Deliveroo, Be Green Tannery presenta la prima campagna di equity crowdfunding. Internet è uno strumento di comunicazione che mette a nudo quali nefasti conseguenze possa apportare un eccesso di democrazia, come il buon Platone aveva già compreso ben 2400 anni fa. Comunque non è questa la sede di discutere di queste cose. Su quest’ultima, al momento della sepoltura, venne piantato un noce; ma nel 1099, Papa Pasquale II, dopo aver avuto un sogno con la Madonna, disperse le ceneri dell’imperatore nel Tevere e fece abbattere il noce, che si diceva fosse ritrovo di streghe e demoni, facendo costruire al suo posto una chiesa, quella che vediamo ancora oggi. correlate alle origini divine di Roma e all’esaltazione di un impero realizzato grazie al coraggio, all’intelligena, alla cultura e non solo alla forza dell’esercito. Esistono le bufale ed esiste la verità. La tua risposta sui vaccini è esattamente il C.V.D. Si dice che a chi metteva la mano dentro la bocca mentendo, gli venisse punzecchiata o addirittura staccata di netto con una morsa fatale.  Quindi sicuramente, conviene lanciarla! Le leggende metropolitane hanno spesso origine da fatti reali travisati per esser tramandati in modo più cruento e spettacolare. Qui si parla del futuro della C ma non vi siete accorti che è già morta? Gli antenati di Roma quindi non esistevano più: questo permise alla capitale di accogliere chiunque nelle sue mura, ma anche, di conseguenza, di scontrarsi con qualsiasi popolo. Hai detto cose giuste fino a quando non sei caduto nella trappola tesa dal tuo proprio banalissimo esempio riguardo i vaccini, riducendo la verità ad una cospirazione complottista degna di qualche articolaccio scritto dai soliti servi di George Soros. Corsi e ricorsi storici, come la “santificazione” della Svezia negli anni ’60: grande superficie, grosse risorse e pochi abitanti, cioè benessere, ossia il contrario dell’Italia. New York avrebbe alligatori che si aggirano nelle fogne, ma anche Milano non è da meno. R.I. Roma 12938591000 p.iva 05546461210 - Roma - Copyright © 1999-2010 . Se ne dicono di cose e ci sta, quello che non capisco maggiormente, sono coloro che gli danno credito a queste affermazioni……………. 10 LEGGENDE METROPOLITANE DI MILANO #1. L'altra riguarda il presunto tallone d'Achille riguardante gli … Editrice Snap Italy S.r.l.s.