preso atto del tenore dei quesiti e del loro numero la invito a contattare lo Studio privatamente. È la prima volta che mi succede in assoluto, non sono mai stato fermato prima. Sono disperato. Elvira La Ferrera. Visti gli artt. Ad esempio, il Tribunale di Milano ha elaborato delle linee guida, prevedendo sei fasce di reati e per ognuna di esse un differente periodo di prova: PENA SOSPESA. Rimango a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti. Per ciò che concerne i lavori di pubblica utilità, per i condannati per il reato di cui all’art. Cordialità. Su richiesta di mio fratello la prefettura gli ha inviato via email una copia da cui risulta che l’ordinanza di sospensione di 3 mesi è stata presa dopo solo 10 giorni dall’infrazione e contestualmente si procedeva alla notifica. Il termine da lei indicato non è un termine perentorio e pertanto non è soggetto a decadenze. MA I 15 GG PER IMPUGNARE IN CASSAZIONE SIANO GIA’ AMPIAMENTE DECORSI. Recentemente, con la sez. Oppure c’erano comunque i due provvedimenti della decurtazione dei punti e della seconda sospensione della della patente? strada), sorrette da chiara finalità di prevenzione della sicurezza stradale, sono disposte dal prefetto, nei casi previsti, quali sanzioni accessorie alle sanzioni amministrative pecuniarie che viceversa hanno funzione essenzialmente punitiva; è sempre di esclusiva spettanza … le racconto di seguito quanto mi è accaduto in seguito ad un incidente. Seguirà poi il processo penale e in caso di condanna una nuova sospensione come pena accessoria. il quesito è abbastanza complesso e questa sede non mi permette di dilungarmi. 1) se la patente gliela hanno sospesa – evidentemente su ordine del Prefetto ed in via cautelare – per sei mesi ad inizio aprile; come è possibile che lei ne sia già rientrato in possesso preso atto che da inizio aprile i sei mesi terminano ALMENO a inizio settembre? – Dopo circa 30 giorni arriva la lettera dal Prefetto che indica la sospensione cautelare della patente per 6 mesi. E, con specifico riferimento alla sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida, si evidenzia che "la previsione era già presente nel Oppure ex art. 224 ter C.d.S., comma 2, come novellato), salvo che il veicolo appartenga a persona estranea al reato. La ringrazio davvero per le belle parole che fanno sempre molto piacere per tutto l’impegno che impieghiamo nella realizzazione del sito. Silvia, Gentile Signora, Egregio Signore, GM de Lalla. Molto probabilmente, il tasso alcoolemico accertato tramite gli esami svolti in ospedale era inferiore a quello previsto dalla legge per la contestazione penale e, pertanto, non vi sarà alcun procedimento penale. Avv. Se il giudice dovesse depositare le motivazioni PRIMA dei 90 giorni, i 45 giorni per fare appello decorreranno comunque dal novantesimo giorno. Per precauzione i vigili hanno preferito chiamare l’ambulanza anche se il ragazzo non aveva nessun tipo di ferita e diceva di sentirsi bene. Volevo porle una domanda, io in data 1/12/2016 sono stato fermato da una pattuglia di cc per un sorpasso non consentito fermandomi poco dopo aver acceso le sirene, è figurato come inseguimento anche se sul verbale c’è scritto km 0, hanno accertato il tasso alcolemico ed è risultato nullo, quindi 0 a quel punto hanno proceduto alla sospensione della patente in ogni caso, dandomi il permesso di tornare a casa. (qual’è il termine prescrizionale). Le indagini preliminari hanno una durata di sei mesi che decorre dall’iscrizione del nome della persona alla quale è attribuito il reato nel registro delle notizie di reato; in ogni caso tale termine può essere prorogato di ulteriori sei mesi, a loro volta prorogabili per altri sei mesi fino ad un massimo di 18 mesi, ad esclusione di alcuni reati, considerati più gravi, dove il termine è di due anni (ma non è questo il suo caso); a giugno 2016 e’ arrivata la sentenza e l’8/9/2016 l’ordine di esecuzione dei LPU (26 ore), che mi dve essere notificata dal comando stazione Carabinieri del mio paese. Piuttosto dovrebbe verificare se il Giudice ha detratto dalla sospensione della patente i tre mesi che lei ha già scontato in via cautelativa. essendo ritirata in via amministrativa ? – opporsi al decreto penale di condanna; Infatti, il Prefetto sospende in via cautelare mentre il Giudice in via punitiva. Insomma ci teniamo i danni? Il giudice prima di disporre la sospensione del procedimento con messa alla prova verifica che vi siano tutti i requisiti perché possa beneficiare di questo particolare istituto; in particolare verificherà la sussistenza (o meno) dei requisiti formali e sostanziali della domanda e la mancanza di preclusioni secondo quanto disposto dagli art. sembra che siano 1 anno e 2 mesi invece che uno solo. La Ferrera dello Studio Legale de Lalla). 10 anni fa mi hanno tolto la patente per guida in stato di ebbrezza,ho iniziato con le visite, una volta passate per due o tre volte la motorizzazione mi chiede anche quelle per i stupefacenti,per una serie di articoli 75 avuti in passato,quindi inizio a farle insieme le visite per 3 o 4 anni,una ogni anno. in base alla informazioni che mi dà non riesco a pronunciarmi. che non è assolutamente vero! In seguito alla mia domanda di opposizione al decreto e di messa in prova, il GIP e il PM pronunciavano, vista la postivitá delle relazioni dell’UEPE con cui avevo concordato il programma, il non luogo a procedere circa il procedimento penale e la estinzione del reato, rimandando al prefetto l’applicazione delle pene accessorie previste (senza peraltro indicare quali). Queste le risposte che con le informazioni che mi ha dato posso darLe. GM de Lalla, Salve, Nella sentenza il giudice accoglie la richiesta e non menziona affatto la patente. Quindi, capirà che è quasi impossibile riuscire a fare una stima attendibile dei tempi per il processo penale. 53 L. 689/81 (fissato il parametro di ragguaglio in euro 250 per ogni giorno di pena detentiva). Giuseppe Maria de Lalla. Ho letto con grande attenzione la Sua mail. 2-bis. In ogni caso il tasso accertato a suo figlio è quasi il minino previsto ai fini della punibilità e quasi certamente il Prefetto terrà conto di ciò nella determinazione del termine di sospensione della patente. cordiali saluti, Le rispondo purtroppo non un po’ di ritardo. Disinti saluti, Non vorrei che conoscano già’ il mio processo e relativa condanna ,e se cosi fosse come mai ne io ne l avvocato che mi segue non sappiamo nulla? questo è un quesito che solo indirettamente riveste carattere penale. Ho sentito anche polizia stradale e carabinieri e anche a loro sembra assurda questa cosa. volevo chiedere x mio cugino che gli e’ stata sospesa la patente dopo un incidente in autostrada, senza feriti, di un anno dal prefetto x alcolemia 2,40 .nel reato penale oltre alla multa e la sentenza , ci sara’ anche la revoca? 3.11 ricorso è Lei ha avuto problemi di vista e questo mi sembra sia un tema non affrontato dalla commissione ma che è un requisito essenziale per ottenere la patente. Quindi sul punto, me ne duole, ma non riesco in questo stato a darLe una spiegazione tecnica. Non posso aiutarla. in data 06/06/2011 sono stato fermato con un tasso alcolemico >0.8 < 1.5. 186 (tasso alcolico 0,9) e 187 (effettuato analisi di sangue e urine) nonostante abbia assunto la sostanza il giorno prima. 1. Il decreto DEVE contenere l’indicazione della sospensione della patente quale pena accessoria poiché l’articolo 186 cds la prevede espressamente per la seconda fascia. Le arriverà una comunicazione e da quel momento la patente sarà sospesa. “la competenza all’irrogazione della stessa all’esito della positiva “messa alla prova” e dell’estinzione del reato, vada individuata, ai sensi dell’articolo 224, comma 3 c.d.s., in capo al Prefetto” ( Cassazione penale, sentenza n. 40069 del 17/9/2015): ancora, “in tema di guida in stato di ebbrezza, il giudice che dichiari l’estinzione del reato per l’esito positivo della prova, ai sensi dell’art. Quindi, può essere applicato un nuovo periodo di sospensione dopo quello inflitto in via amministrativa dal Prefetto (prima dell’accertamento del merito in sede penale). In ogni caso, per il tasso alcolemico e l’incidente lei ricade nel COMMA 2 BIS dell’art. – il sequestro preventivo propriamente detto e la confisca sono provvedimento che può emanare solo l’Autorità Giudiziaria e non il Prefetto. – il provvedimento di sequestro (del Giudice) deve essere notificato alla parte; Cordialità. Arrivate le carte dalla prefettura, mi hanno sospeso la patente per un anno e mezzo, oltretutto entro 60gg devo presentarmi alla commissione medica provinciale per effettuare una visita e vedere la mia idoneità psico-fisica relativa alla possibilità di ottenere la patente in futuro, in funzione della sospensione. Egregio Signor Se no, si puo fare qualcosa. Mi deve scusare ma questi sono temi di diritto amministrativo e non penali. Avv. – Siamo quindi andati alla Commissione Medica ASL e l’esito degli esami é andato bene, le hanno dato idoneitá alla guida con validitá 1 anno. Sperando in un suo positivo consiglio la ringrazio anticipatamente. ringrazio in anticipo. Vi sono, quindi, due provvedimenti sospensivi della patente di guida in esito al compimento di fatti-reato previsti dal Codice della strada (primi fra tutti la guida in stato di ebbrezza e la guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti ex art.. 186 e 187 Cds): – un primo provvedimento subito dopo il fatto (ovvero che sugue il ritiro della patente effettuato dagli Agenti che rilevano la commissione della condotta reato prevista dalla norma incriminatrice – rectius: i suoi indizi poichè il processo penale deve ancora instaurarsi -) previsto dal Codice della strada quale provvedimento cautelare (e non già con funzione punitiva/rieducativa) deciso dal Prefetto competente senza contraddittorio, con un’ampia discrezionalità e con la possibilità per l’interessato di esercitare il diritto di difesa piuttosto ristretta (si possono presentare solo memorie scritte in brevissimo tempo) e, semmai, “rinviato” ad una eventuale impugnazione avanti al Giudice di Pace (nè più nè meno con la medesima procedura che si adotta per ricorrere alle c.d. (SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PER LE EMERGENZE), © Copyright 2017 STUDIO LEGALE DE LALLA Si può fare una istanza chiedendo un permesso per utilizzare la patente alcune ore al giorno. fermano mia moglie con tasso alcolemico di 1,82. ritirano la patente per 1 anno. Nel frattempo la macchina è stata sottoposta a sequestro amministrativo in data 14/02/2017. La rimessione in termini per l’Appello per la mancata notifica all’imputato. IL GIUDICE PER LA SANZIONE ACCESSORIA NON HA IL DOVERE DI INDICARE NULLA. Grazie per la sua gentile risposta. Lo stesso giorno vengo a conoscenza che il Gip del tribunale ha già emesso il decreto di archiviazione per il 187. A tal proprosito, infatti nella prassi, si produce al giudice penale il provevdimento prefettizio dal quale si evice la durata della sospensione e che è già stata “scontata”. Salve, Grazie per la sua attenzione,attendo sua cortese risposta in merito. Sospensione della patente di guida per un anno. Peraltro – come spesso mi capita in questa sede di osservare in risposta a quesiti anche meno ostici del Suo – la mancata conoscenza del sottoscritto di TUTTI gli effettivi atti del procedimento rende davvero difficile rispondere in maniera esatta ed aumenta la possibilità che le mie poche righe non siano prive di imprecisioni. – secondo lei è ipotizzabile che arrivi l’avviso conclusione indagini dal sesto al dodicesimo mese dall’ incidente ? Chiede, dunque, l'annullamento della sentenza impugnata limitatamente al punto concernente l'omessa sospensione dell'efficacia della sanzione amministrativa della sospensione della patente di guida applicata. Nel caso in esame, secondo le indicazioni da Lei fornite, il periodo di sospensione della patente comminato dal Prefetto è già stato affrontato. nella fascia A) sono state inserite le contravvenzioni punite con la sola ammenda, per le quali il periodo di messa alla prova è stato fissato in un arco temporale che va da 15 giorni ad 1 mese; nella fascia B) le contravvenzioni punite con pena alternativa o congiunta o i delitti puniti con la sola multa, in relazione ai quali il periodo di messa alla prova è stato fissato in un arco temporale da 1 a 4 mesi; nella fascia C) i delitti puniti con la reclusione non superiore a 2 anni, con un periodo di messa alla prova da 4 a 6 mesi; nella fascia D) i delitti puniti con la reclusione da 2 a 3 anni con un periodo di messa alla prova da 6 a 8 mesi; nella fascia E) i delitti puniti con la reclusione da 3 a 4 anni con un periodo di messa alla prova da 8 a 12 mesi; nella fascia F) i delitti punti con la reclusione superiore a 4 anni con un periodo di messa alla prova da 12 a 18 mesi. – per il reato di guida in stato di ebbrezza vi sono in molti tribunali (quello di Bergamo compreso a mio parere) dei protocolli standardizzati proprio per la veloce trattazione del procedimento. Salve , volevo dei chiarimenti. o nel patteggiamento la revoca viene sempre confermata dal momento del sinistro.grazie in anticipo x la sua cordialita’, Buongiorno avvocato le pongo una domanda che mi sta preoccupando , lugli2013 art186 tasso1,40 patente sospesa mesi6 adesso sett2014 ovviamente ho già riavuto la patente per 1 anno ,vado in questura per rinnovare il porto armi e a loro risulta patente sospesa 1 anno e 4250,00€ di verbale? La violazione dell’art. Per ora gli hanno solamente ritirato la patente e siamo,pertanto,in attesa di ricevere le notifiche degli atti. IV, 20 settembre 2016, n. 39107). 7110 mkiii che risulta in perfetto stato e con la regolare manutenzione eseguita. Avv. Sospensione della patente. Il Prefetto darà credo l’autorizzazione ma in questo caso la sospensione sarà più lunga (ma suo marito potrà lavorare); In seguito, ho effettuato tutte le analisi previste, a breve ne avrò un’altra, credo la penultima. Buongiorno avvocato, Egregio Signore, Lei non poteva guidare poiché era sotto l’effetto di alcool. Egregio Signore, Innanzitutto per quanto concerne il primo quesito, non vi è alcuna certezza che il Giudice di Pace a seguito del ricorso da lei depositato accolga la sua richiesta. multe); – un secondo provvedimento sospensivo della patente di guida deciso dal Giudice del procedimento penale quale sanzione amministrativa accessoria unitamente alla pena prevista per la commissione del fatto reato. In seguito ho fatto ricorso al giudice di pace e ha rigettato la richiesta a fine giugno 2016. cordialità. Proverò ad analizzare le sue domande una per una anche se alcune di esse hanno profili più che di diritto penale, di diritto amministrativo – direi – legato alle formalità per il rilascio della patente (e qui sarebbe la motorizzazione a doverLe dare una risposta certa). La ringrazio. Le risponderò schematicamente per maggior chiarezza: Egregio Signore, Mi dispiace ma non credo che le forze dell’ordine le possano dire di “stare tranquilla” poiché – come detto – stanno operando come prevede il codice in caso di sospetto reato. Buongiorno avvocato 2) può essere che nell esame del capello decidono ora di cercare anche sostanze stupefacenti nonostante non e’ il mio caso? [..] applica la pena di 4 giorni di carcere ed € 533.33 di ammenda. Cordialità. Mi arriveranno delle comunicazioni a casa? A seguito della CNR il PM decide se e come promuovere l’azione penale dopo aver svolto le indagini preliminari. Tale iscrizione deve avvenire subito dopo l’accertamento del commesso reato o a carico di noti o ignoti. La revoca ha la durata di 2 o 3anni?ma da quale data?dall incidente o dal giorno del processo?scusi le tante domande,ma i 14mesi sono conteggiati nel periodo di revoca?grazie per la sua disponibilita. Posso però dirLe che dovrà essere la Prefettura – solitamente per mezzo della Polizia Locale – ad inviarle una richiesta di consegna della patente. I campi obbligatori sono contrassegnati *, 02.36567455         02.92853330 – trovo molto strano che non ci sia stata una contestuale contestazione dei due articoli (186 e 187) in sede di sospensione della patente in via amministrativa provvisoria cautelare da parte del Prefetto. Altra domanda… oramai il tempo è quasi scaduto… febbraio 2017…. Ora dovremmo aspettare che il prefetto sentenzi il tempo della sospensione della patente. Salve Avvocato, 160 c.p., il Giudice può sospenderne il decorso e pertanto, il termine per la prescrizione del reato è di anni 5. Il giudizio penale si svolgerà dove?Grazie! La devo incoraggiare a pianificare una difesa con il Collega che la segue per questa vicenda. Dopodiché sarà celebrato il processo per guida in stato di ebrezza e in caso di condanna scatterà una nuova sospensione quale pena accessoria. GM de Lalla, buongiorno Avvocato, ho letto con molta attenzione la Sua mail. Sezioni Unite della Cassazione 21 giugno 2000, Cerboni). Le preciso che concordo con quanto sostiene il Collega: i lavori di pubblica utilità svolgono il loro effetto di dimezzare la durata della pena accessoria (la sospensione della patente di guida) solo a seguito di un positivo svolgimento ovvero dopo che il Giudice “certifica” il positivo svolgimento. Ebbene, la via amministrativa agisce separatamente da quella penale. These cookies do not store any personal information. ho letto con attenzione la mail. il mio quesito riguarda il ritiro della patente dopo la notifica del decreto penale di condanna (art. 3. Direi però che allo stato attuale occorre assolutamente che lei si informi con precisione presso la commissione o la ASL di riferimento: mi fa molte domande alle quali non è possibile rispondere del tutto compiutamente poiché non ho la possibilità di visionare i documenti. La prescrizione del reato avviene entro i 5 anni? in data 8/8/13 mi è stata ritirata la patente in seguito a guida in stato di ebrezza con tasso alcolemico 1.4. Inoltre, perchè il giudice dispone il ritiro della patente per altri 6 mesi nel dispositivo e nella sentenza non indica nulla? Gentile Signora, Nel caso mi prescriva una revisione è leggittima a distanza di 3 anni dal fatto e in quanto nel decreto di sospensione della patente menziona la data del ritiro senza nessun’altra obbligo ?. Se si deve evidentemente scontare anche quello. Vorrei un suo parere La ringrazio in anticipo. 3) la modulistica per il rinnovo del porto d’armi uso caccia riporta – se non sbaglio – una richiesta di autocertificazione circa condanne precedenti. ho ricevuto dal prefetto la sospensione della patente per mesi 6. ho provveduto a effettuare gli esami del sangue in commissione medica ed ho ottenuto permesso di validita di 6 mesi. Ovviamente prima di pagare la multa. Sono stata ricoverata in stato di incoscienza o meglio come sotto effetto ipnotico perché quella mattina avevo assunto parecchie gocce di benzodiazepina.. consigliate dal mio medico non per depressione ma per problemi al cuore. Le chiederei gentilmente un parere sulla situazione in cui mi trovo. Quello che le chiedo: 1) se il giudice mi darà altri mesi di sospensione, dovrò nuovamente rifare gli esami clinici del caso (sert, cdt, etc.)? o per rinnnavarla ancora visto che scade tra un mese devo comunque rifare le analisi non ostante sia stato prescritto il fatto? Ripeto la data del reato Gennaio 23 del 2010. E’ evidente che i due provvedimenti sospensivi si collocano in due fasi temporali ben distinte: una assai prossima alla commissione della condotta assunta quale reato (provvedimento che solitamente nel bacino di utenza della Prefettura di Milano è applicato nel giro di trenta giorni dal materiale ritiro della patente da parte dell’organo accertatore) ed uno successivamente all’esito del processo penale di tal che il condannato avrà sicuramente già espiato il “primo” provvedimento sopensivo cautelare della patente di guida deciso ed applicato dal Prefetto ex art. oppure nel Certificato dei Carichi Pendenti della Procura, che verrebero richiesti per scopo immigrazione. avevo dato un paio di tiri 2 giorni prima dell incidente. rispondo alle sue domande in base all’ordine con il quale mi sono state poste: ho letto con attenzione la Sua mail. Il giorno dopo Mi hanno riferito i vigili che mi sospendevano la patente e sequestrato il mezzo perché io in ospedale ho rifiutato gli accertamenti, e ulteriori prelievi. 7. Potrebbe nel caso indicarmi qualche sentenza o pronuncia anche della cassazione che attesti questa cosa di modo da poterla presentare al funzionario della Prefettura della mia città ? 187. 3) in caso che cercano anche quelle posso lamentarmi e chiedere di evitarli essendo io segnalato per art 186 e non per il 187… Ora le chiedo dal momento che ho deciso di rinnovare la patente KB per iniziare il lavoro di ncc devo comunque effettuare le analisi specifiche oppure presentare l’esito del giudice alla motorizzazione e rinnovare la patente in modo “normale” e di conseguenza non effettuare più i vari rinnovi in commissione? ho letto con molta, molta attenzione la sua mail. Sono passati più di 3 anni e mezzo da quel giorno, e non ho mai ricevuto alcuna notifica dalla prefettura per quanto riguarda la revoca della patente, solamente quella di sospensione. L’operatore allo sportello non ha provveduto al ritiro del documento di guida dell’interessato e ci ha contestualmente informati che la pena accessoria della sospensione (da 6 a 12 mesi) sarebbe stata notificata successivamente da parte del Commissariato del Governo (prov. Se Lei verrà riconosciuto colpevole, il Giudice applicherà la sanzione accessoria della sospensione della patente di guida che E’ UN ALTRO ISTITUTO RISPETTO A QUELLA INFLITTA DAL PREFETTO IN VIA CAUTELARE. Deve sempre fare riferimento in ogni caso alla sentenza del procedimento penale: le hanno dato un altro periodo di sospensione? ho letto attentamente i suoi quesiti e in base alle informazioni da Lei fornitemi posso risponderle come segue: secondo lei è ipotizzabile che arrivi l’avviso conclusione indagini dal sesto al dodicesimo mese dall’ incidente ? 186 comma 9-bis il gip, una volta terminati i lavori di pubblica utilità, disponga il dimezzamento della sanzione accessoria della sospensione della patente da mesi 6 a mesi 3? O no ? E quindi i tempi sono più brevi di quelli previsti per l’istaurazione del giudizio ordinario; Non riesco a darLe una risposta certa. In ogni caso tenga conto che i Lavori socialmente utili potrebbero dilatare i tempi anche solo per meri motivi di organizzazione. Gentile Signora, Cordialità. – chiedere un rito alternativo con l’ammissione del lavoro di pubblica utilità oppure la nuova disciplina della messa alla prova (troverà la disciplina nel sito) in maniera tale che la Signora possa evitare che la pena inflitta con il decreto penale di condanna (e quindi anche quella accessoria della sospensione della patente di guida) diventi esecutiva. LA NON MENZIONE E’ AUTOMATICA IN CASO DI SOSPENSIONE DELLA PENA. Secondo quanto da Lei riferito mi pare di aver capito che anche nel Suo caso Lei abbia ricevuto il Decreto Penale di condanna al quale si sarà opposto tramite il legale che l’ha assistita nel giudizio conclusosi a settembre di quest’anno con sentenza di condanna. La Prefettura notificava pertanto ordinanza che disponeva la sospensione della patente per giorni 90, in relazione alla contestazione della violazione dell'art. Buongiorno Egregio Avvocato, – del motivo degli accertamenti; Ora voglio chiedervi all’epoca avevo 20 punti sulla patente e ad oggi non mi è stato tolto alcun punto e mi sono stati dati 6 punti bonus , 26 punti totali, quindi quando mi toglieranno i punti? Ora la mia domanda e’ secondo lei in merito alla Prescrizione del reato, io durante questo processo o meglio appena passati i 5 anni e quindi durante il processo potevo chiedere la Prescrizione? non avere la copia degli atti non mi aiuta a risponderLe ma posso darLe alcune indicazioni. Nel caso della sospensione quale pena accessoria (decisa dal giudice penale dopo il processo), NON è possibile fare ricorso al Prefetto poiché NON si tratta di un suo provvedimento ma, appunto, di una decisione del Giudice penale.