Una volta terminate le modifiche, premi sul tasto Save and Continue, presente in basso a destra, per andare avanti. Dai uno sguardo a Ultima uscita e Popolari per sapere di più sulla sua musica. Inoltre, ti segnalo l’esistenza dell’applicazione ufficiale per smartphone e tablet, che puoi scaricare gratuitamente dal Play Store di Android o dall’App Store di iOS. Con oltre 70 milioni di abbonati e 159 milioni di utenti attivi, Spotify è il servizio chiave per ascoltare la musica. E adesso, un po’ di numeri, piattaforma per piattaforma. In particolare, devi inserire il tuo indirizzo e-mail legato all’account di RouteNote, il tuo nome d’arte, il codice UPC della traccia/album, il link alla traccia pubblicata sul profilo sbagliato e il link al profilo artista corretto (se ne hai uno, altrimenti lascia il campo vuoto e RouteNote ne creerà uno per te). I conteggi ufficiali sono in dollari, io li converto brutalmente in euro per semplificare. In ogni caso, le tempistiche di pubblicazione potrebbero richiedere anche diverse settimane e le tue tracce dovranno essere approvate, quindi dovrai portare un po’ di pazienza. Chiaramente ci sono alcune pratiche vietate (ad esempio, non si può inserire il proprio sito Web nella copertina), quindi ti consiglio di leggere per bene le indicazioni che ti vengono fornite da RouteNote. Spotify non serve solo agli artisti, è molto utile anche per le etichette discografiche. Siamo qui per aiutarti. Torna quindi sul sito ufficiale di RouteNote, premi sul pulsante Log in che si trova in alto a destra, digita username e password, spunta la casella Non sono un robot e premi Invio. Whether you’re an established artist or new to the game, Spotify for Artists is the only way to pitch new songs to editors of some of the world’s most followed playlists. Insomma, ti consiglio di leggere bene le descrizioni dei servizi. 08200970963 - N. REA: MI 2009810 - C.S. Ora vorresti ascoltare nuove canzoni e sei alla ricerca delle playlist giuste che possano accompagnarti in ogni tua attività. Questi ultimi consentono di far arrivare anche le canzoni degli artisti indipendenti sulla piattaforma, quindi se sei un artista alle prime armi potresti pensare di percorrere questa via. Insomma, l’importante è che dimostri a Spotify di essere il reale proprietario del profilo artista. Oltre alle playlist create da un team umano, Spotify ha anche playlist generate automaticamente per i suoi utenti.Release Radar è una playlist personalizzata che contiene nuova musica degli artisti seguiti da un utente e di altri artisti che l’utente ascolta di frequente. Infatti, ricordati che Spotify deve verificare che sei realmente tu il proprietario del profilo artista. : 10.000,00 € i.v. A questo punto, premi sulla voce Add audio, inserisci il nome del brano nel campo Track name e premi su Choose file. In fondo alla pagina c’è anche il campo Territories: digita “italy“, o inserisci i Paesi in cui vuoi pubblicare le tue opere, seleziona il risultato dalla lista che compare a schermo e premi su Save and Continue. Se non hai ancora un profilo, ti consiglio di consultare la mia guida su come registrarsi a Spotify. Detto questo, a me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per la tua carriera musicale! Infine, non ti resta che scegliere se ci sono contenuti espliciti (Explicit Content), selezionare la lingua del brano (Audio Language) e fare clic sul prima sul pulsante Save and Continue e poi su quello I’m Finished. It's a great feeling to know as an artist that my music can be even more broadly listened to all around the world because of Spotify. Dopodiché, scegli se iscriverti al servizio eseguendo il login con Google, Facebook, Twitter o Soundcloud oppure se completare il modulo per l’iscrizione tramite indirizzo e-mail. Se non hai creato un account di artista puoi crearne uno gratuitamente con un indirizzo email qui: Iscriviti Spotify. Quindi, non importa cosa tu stia facendo: quando guidi, ti alleni, fai festa o ti riposi, la musica giusta è sempre a portata di mano. Perfetto: se tutto è andato per il verso giusto, dovresti essere riuscito a pubblicare la tua prima opera su una delle piattaforme musicali più famose al mondo! Uno dei motivi per cui Spotify è la piattaforma di streaming musicale più utilizzata sul pianeta è l’attenzione che pone verso gli artisti e la qualità della loro musica. In parole povere, ti serve la “materia prima”: la musica. Una volta inviata la tua musica a RouteNote, ti consiglio di effettuare il login al servizio di tanto in tanto. In ogni caso, non preoccuparti in caso di fallimento: l’azienda ti ricontatterà al più presto tramite l’indirizzo e-mail che hai fornito e ti spiegherà il problema. Una volta fatto ciò, accederai all’editor, dove potrai configurare la tua prossima uscita. In particolare, l’immagine deve essere di risoluzione pari ad almeno 3000 x 3000 pixel, avere un peso inferiore a 25MB, essere possibilmente a colori e avere estensione .jpg. Wrapped 2020 di Spotify è qui proprio per questo. Se hai scelto di iscriverti tramite l’indirizzo e-mail, controlla la tua casella di posta elettronica (anche la casella SPAM/Posta indesiderata, non si sa mai) e premi sul pulsante Confirm Email Address. Tuttavia, per “prendere il controllo” di quest’ultimo e poterlo gestire e analizzarne le statistiche, devi effettuare la verifica e ottenere la “spunta blu”. Alcuni possono anche precludere l’accesso agli artisti indipendenti, concedendo la distribuzione solamente tramite un’etichetta discografica. Per ottenere il 100% delle royalties, dovrai pagare 10 dollari per un singolo, 20 dollari per un EP oppure 45 dollari per un album. Radar Italia fa parte di RADAR, il programma globale di Spotify dedicato agli artisti emergenti che è stato lanciato in più di 50 paesi in cui la piattaforma è disponibile. Ci possono volere fino a 14 giorni per correggere il profilo e crearne uno nuovo (nel caso tu non ne abbia uno a disposizione). Avere a disposizione un account artista su Spotify può aiutarti a far arrivare la tua musica a più persone, visto che la piattaforma è popolata da milioni di utenti provenienti da tutto il mondo. A questo punto, digita il tuo nome d’arte o incolla il link al profilo artista e seleziona il risultato corretto. A questo punto, premi sul pulsante Manage Stores e scegli i negozi digitali su cui vuoi pubblicare la tua creazione. Superstar come Taylor Swift e i Coldplay hanno polemizzato apertamente con Spotify circa i diritti d’autore, e in particolare alcuni musicisti indipendenti hanno contestato il modo in cui questi servizi pagano gli artisti. In ogni caso, tutto quello che devi fare per caricare il tuo brano è utilizzare i pulsanti che si trovano in basso a sinistra. Proprio come i musicisti usano il servizio di un distributore di musica digitale per pubblicare la loro musica su Spotify, anche i pagamenti vengono gestiti attraverso il distributore. Difatti non sei riuscito a trovare informazioni approfondite e alla fine sei giunto qui, sulla mia guida. Oggigiorno, gli artisti devono guadagnarsi fan e mantenerli in un mercato musicale sempre più saturo. Oggi Spotify svela gli artisti, gli album, le canzoni, le playlist e i podcast che hanno definito il 2020 e che i 320 milioni di utenti della piattaforma in tutto il mondo hanno ascoltato di più durante l’anno. Con migliaia di brani pubblicati quotidianamente su Spotify, molti artisti ed etichette provano a creare un flusso costante di contenuti per distinguersi dalla massa e accontentare gli appassionati più insaziabili. È andata così, non è vero? In ogni caso, per realizzare questa guida, io mi sono servito di RouteNote, un servizio che consente di pubblicare la propria musica in modo gratuito su Spotify. Se vuoi un consiglio, per evitare problemi di omonimia, ti invito a scegliere un nome d’arte originale che non sia già presente su Spotify. Ti ricordo che devi rispettare il diritto d’autore e seguire tutte le regole vigenti, per non incorrere in problemi con la tua musica. Tutti i brani devono avere questa qualità, altrimenti non verranno accettati da RouteNote. Per quanto riguarda il link della traccia/album coinvolta, ti consiglio di seguire il mio tutorial su come condividere un link Spotify. Nei profili degli artisti troverai tutte le uscite disponibili per un artista specifico, oltre a tutto quello che c'è da sapere su di loro. How can I manage my artist profile on Spotify? Una volta realizzata l’opera, devi passare per uno dei tanti servizi di distribuzione presenti online. Le regole per iscriversi a Spotify for Artist Spotify vuole rimanere il servizio di ascolto musica numero 1 al mondo, per questo motivo farà molta attenzione alla qualità della musica che viene caricata. Premendo su Album Details, dovrai completare i campi Language (Lingua), Album/Single/EP Title (titolo del brano/album), Album version (versione dell’album), Artist Name (nome dell’artista, puoi anche selezionare i ruoli e aggiungere altri artisti mediante il pulsante Add Artist), Primary Genre (genere primario), Secondary Genre (genere secondario, se presente), Composition Copyright (nome che verrà associato al copyright della composizione), Sound Recording Copyright (nome che verrà associato al copyright della registrazione), Record Label Name (nome dell’etichetta discografica), Originally Released (data di rilascio originale), Pre Order Date (data di inizio dei preorder, facoltativa) e Sales Start Date (data di inizio delle vendite, facoltativa). Nel caso te lo stessi chiedendo, ti illustrerò tutti i passaggi da effettuare: a partire dalla pubblicazione del primo brano/album fino alla verifica del profilo per ottenere la tanto ambita “spunta blu”. Se non hai utilizzato RouteNote come servizio di distribuzione, ti consiglio invece di seguire le linee guida ufficiali di Spotify (in inglese) o di contattare direttamente il team di supporto del servizio che hai usato per caricare la tua musica. Se non sai come completare i campi relativi al copyright e non sei in una casa discografica, la stessa RouteNote suggerisce di inserire il tuo nome d’arte. Ecco quanto guadagnano gli artisti da Spotify, YouTube Premium, Apple Music, Tidal e tutti gli altri distributori digitali. Devi quindi munirti di MP3 a 320kbps/44.1khz oppure di FLAC a 44.1khz. È di fondamentale importanza che all’interno dell’account social che hai collegato ci siano riferimenti alla tua musica. Per gli ascoltatori, gli artisti, i marchi, gli sviluppatori e gli appassionati di musica. La tua musica è stata finalmente pubblicata su Spotify ma è stata messa in un profilo generico sbagliato? Per controllare se il tuo brano/album è stato approvato, ti basta passare il cursore del mouse sopra alla voce Distribution presente in alto a sinistra nella pagina principale di RouteNote e selezionare la voce Discography. Nelle scorse settimane, Spotify ha lanciato anche in Italia “Radar”, una playlist e una serie di iniziative per sostenere 12 artisti giovani. Una volta ottenuto il tuo ID artista, lo possiamo collegare alle tue future pubblicazioni TuneCore per assicurare che la tua prossima uscita sia associata alla corretta pagina artista. Ci tengo a sottolineare che Spotify è una piattaforma in continuo aggiornamento e quindi le modalità di accesso al profilo artista potrebbero cambiare in base alla volontà dell’azienda che offre il servizio. La maggior parte di questi servizi sono a pagamento: spesso la cifra richiesta non è molto alta (es. La prima cosa da fare, per imparare come creare un account Spotify artista, è ovviamente aver realizzato un brano/album. Spotify è una piattaforma importante per riuscire a raggiungere questo obiettivo, ma riuscire ad ottenere un account da artista non è semplice. Ti consiglio quindi di fare molta attenzione. Dovrai poi fornire a Spotify l’accesso ad almeno un profilo social tra Twitter e Instagram. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei Fai attenzione però a non mostrare ad altri informazioni sensibili. Inoltre, dovrai scegliere se si tratta di un’album di compilation e se al suo interno ci sono o meno contenuti espliciti (Explicit content). Questo sito contribuisce alla audience di, Come creare un account artista su Spotify, Caricare la propria musica tramite un servizio. Questo e’ un buon modo per scoprire altri artisti appartenenti alla tua stessa scena musicale per eventuali collaborazioni e tour insieme, o semplicemente per aggiungerli alle tue playlist. Il tuo 2020 su Spotify Dai un'occhiata ai tuoi ascolti Scopri gli artisti, i brani e i podcast che ti hanno accompagnato nell'anno più lungo di sempre. Inoltre, RouteNote indica che deve essere rilevante e di qualità professionale. Tutto questo attraverso esempi pratici. Beh, direi che sei arrivato nel posto giusto, al momento giusto! Dopodiché, premi sul tasto Add Artwork e trascina all’interno del riquadro la copertina del tuo brano/album, seguendo le indicazioni del sistema. Ed Sheeran has the most followers by a male artist, and Ariana Grande has the most followers by a female artist. Perfetto, ora hai configurato correttamente il tuo brano. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. Una volta fatto ciò, leggi le indicazioni presenti a schermo e premi sul tasto viola NEXT che si trova in basso a destra. Spotify per Artisti: come creare un account artista e pubblicare musica su Spotify. A questo punto, premi sul pulsante NEXT presente in basso a destra, inserisci il tuo nome reale (Full Name) e il tuo indirizzo e-mail nei campi preposti, spunta la casella Non sono un robot e fai clic nuovamente su NEXT. Online ci sono molte informazioni discordanti in merito e, in generale, c’è molta confusione sull’argomento. TuneCore offre attualmente un modo integrato di accedere istantaneamente alla tua pagina Spotify per artisti , dandoti il controllo sul tuo profilo artista Spotify dove puoi interagire con i tuoi fan su una delle piattaforme di streaming più popolari al mondo.Quando utilizzerai questa funzione diventerai anche un artista verificato di Spotify. Questo articolo spiega come nascondere gli artisti ascoltati di recente su Spotify usando un dispositivo Android. Spotify ha rinnovato la sezione del profilo dell’artista per offrire agli artisti più funzioni di promozione. Online ci sono molte informazioni discordanti in merito e, in generale, c’è molta confusione sull’argomento. Una volta ottenuta la “spunta blu” e ricevuta l’e-mail di conferma, potrai accedere al sito Web Spotify for Artists. trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Gra Spotify Wrapped 2020: Ecco come vedere le canzoni e gli artisti più ascoltati dell'anno e condividere i risultati sui social network Find and hire producers, mixers, singers, and more to make your music sound its best. Spotify for Artists è l’applicazione ufficiale della piattaforma di streaming musicale rivolta agli artisti e agli addetti ai lavori (produttori, etichette, case discografiche e così via). Mondadori Informatica. Ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto! How do I invite team members to Spotify for Artists? Sebbene normalmente non ti importi che i tuoi follower e amici possano vedere la musica che ascolti, può capitare che tu voglia mantenere private queste informazioni. Ricordati di verificare che i nomi dei brani e che i file associati siano corretti prima di premere sul pulsante Save and Continue. Se decidi di pubblicare in modo gratuito, incasserai l’85% delle royalties. Adesso, passa il cursore del mouse sopra alla scritta Distribution presente in alto a sinistra e premi su Create New Release. Migliori playlist Spotify di Salvatore Aranzulla. Ti consiglio quindi di seguire le indicazioni che ti verranno fornite da Spotify e vedrai che tutto andrà per il meglio.